Le competenze nell’industria 4.0 per la qualità e l’innovazione: soft skills

Queste riflessioni sono nate nel corso dell’attività del Comitato Guida Industria 4.0 dell’Associazione Italiana Cultura Qualità AICQ a cui anche Federmanager Bologna e Ravenna ha aderito. Pur non essendo ancora conclusi i lavori di questo comitato a cui hanno aderito oltre 70 enti di importanza nazionale, ci interessa proporre in questo articolo alcuni temi che sono stati oggetto di approfondimento durante i lavori.

Obiettivo del Comitato Industria 4.0 di AICQ è la redazione di un “Position Paper” che sia di riferimento per la stessa AICQ e per il mondo delle imprese in genere nell’individuare nuove esigenze formative per le figure professionali a cui l’associazione si rivolge in quanto coinvolte nella nuova rivoluzione industriale. Tra le competenze assumono grande importanza le “competenze trasversali” o “soft skills”.

Sintesi dell’articolo pubblicato su Filo Diretto n.ro 2 Giugno 2018

Articolo completo con bibliografia

Lo stesso articolo è stato pubblicato anche dalla rivista on-line Occhio alla Sicurezza (vedi qui) di A.N.CO.R.S. “Associazione Nazionale dei Consulenti e dei Responsabili della Sicurezza sul lavoro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *